Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo
345.10.21.980      Ennegitech di Novello Giorgio       info@ennegitech.com  
   
Agenzia Web  
Siti Internet
Database

++Nvidia acquista ARM per 40 miliardi di dollari++

Nvidia ha ufficializzato l'acquisizione della britannica ARM da SoftBank con un'operazione valutata 40 miliardi di dollari. L'unione delle due aziende creerà, secondo Nvidia, valore aggiunto nel mondo dell'intelligenza artificiale e dei datacenter. ARM continuerà a creare e concedere in licenza architetture e tecnologie ai propri clienti.

Dopo mesi d'indiscrezioni e le conferme delle ultime ore, è ufficiale: Nvidia acquisirà ARM (salvo l'IoT Services Group) da SoftBank con un'operazione valutata 40 miliardi di dollari. L'intesa dovrebbe chiudersi nell'arco di 18 mesi e sarà soggetta all'approvazione degli enti per la concorrenza del mercato di Regno Unito, Cina, Unione Europea e Stati Uniti.

Secondo Nvidia, l'unione delle sue competenze nel mondo dell'intelligenza artificiale con il vasto ecosistema di ARM darà modo di creare un'azienda più forte, accelerando l'innovazione e guidandone l'espansione in nuovi mercati in forte crescita. SoftBank rimarrà impegnata indirettamente in ARM tramite una quota inferiore al 10% di Nvidia.



"Questa unione ha incredibili benefici per entrambe le aziende, i nostri clienti e l'industria. Per l'ecosistema ARM, la combinazione aumenterà le capacità di ricerca e sviluppo di ARM e amplierà il suo portfolio di proprietà intellettuali con le GPU e la tecnologia di intelligenza artificiale di Nvidia", ha dichiarato Jen-Hsun Huang, CEO di Nvidia. "Nvidia è il partner perfetto per ARM" ha dichiarato Masayoshi Son, presidente e CEO di SoftBank, a cui fa eco Simon Segars, CEO di ARM, sottolineando "l'entusiasmo di unirsi a Nvidia per scrivere insieme il prossimo capitolo".

Il quartier generale di ARM rimarrà a Cambridge e Nvidia ha già fatto sapere che vi investirà fortemente per creare un nuovo polo di ricerca sull'intelligenza artificiale, creando tra le tante cose anche un supercomputer basato su CPU ARM e GPU Nvidia. Nvidia intende mantenere il nome e l'identità del brand ARM, e anche le proprietà intellettuali continueranno a essere registrate nel Regno Unito.

Cosa più importante però, "ARM continuerà a gestire il suo modello a licenze aperte mantenendo la neutralità globale con i clienti che è stata fondamentale per il suo successo, con 180 miliardi di chip consegnati fino ad oggi dai suoi licenziatari. I partner di ARM trarranno inoltre vantaggio dalle offerte di entrambe le società, comprese le numerose innovazioni di Nvidia", recita una nota stampa che sbroglia uno dei nodi più delicati di questo passaggio di proprietà, in quanto le architetture ARM sono alla base dei progetti di Apple, Qualcomm e molti altri produttori di chip.

Per quanto riguarda i termini finanziari dell'intesa, approvata da tutti i consigli di amministrazione coinvolti, Nvidia pagherà a SoftBank un totale di 21,5 miliardi di dollari in azioni ordinarie Nvidia e 12 miliardi in contanti (finanziati con la cassa), di cui 2 miliardi pagabili alla firma. SoftBank potrà inoltre ricevere fino a 5 miliardi di dollari in contanti o azioni ordinarie se ARM raggiungerà specifici obiettivi finanziari. Nvidia emetterà inoltre 1,5 miliardi in capitale per i farsi carico dei dipendenti di ARM (oltre 6 mila).

FONTE:
https://www.hwupgrade.it/news/mercato/nvidia-acquista-arm-per-40-miliardi-di-dollari-ufficiale_91988.html




 

© 2015-2020 EnnegiTech di Novello Giorgio. Tutti i diritti riservati.
e-Mail: gio.nov@outlook.com  Tel: 345.10.21.980
Via San Romolo, 29/7 - 16157 Genova (GE)
P.I.: 01195440993

Sviluppato da Ennegitech su MFKit 2001